100 Anni di scoutismo cattolico Italiano

16 GENNAIO 1916: il conte Mario di Carpegna fonda l'ASCI - Associazione Scout Cattolici Italiani.
Da allora lo scautismo cattolico è cresciuto, maturando negli anni una specifica identità e spiritualità, ponendosi come delle più valide proposte educative e formative per i giovani. Lo vita scout porta il ragazzo (e l'adulto) a conoscere meglio se stesso, a confrontarsi con il prossimo, a vivere il servizio, ad avvicinarsi a Dio. Quante persone nello scautismo hanno imparato a guidare da sè la propria canoa! Quante vocazioni (religiose o laiche) sono maturate e continuano a maturare nello scautismo!
16 GENNAIO 2016: lo scautismo cattolico Italiano compie 100 ANNI!

16 Gennaio 1916
16 Gennaio 2016
100 ANNI
"Col cappellone e un giglio d'or
sempre restiamo esplorator.
Se l'Asci sciolta non morirem
con voce franca cantiamo assiem:
L'esploratore tenace resterà
e la promessa sua non tradirà,
ma forte ognor, fedele ancor
all'ideale che non muor.
L'Asci un bel giorno il cuore ci rapì
e tanta gioia ci portò così
che se un bel dì l'Asci risorgerà,
tutti compatti ci troverà.
E se un bel dì l'Asci risorgerà,
tutti compatti ci troverà.

Copyright©2000 - 2017 A.S.C.I. . design by FreddOnLine