World Thinking day 2015

Sai, da soli non si può… fare nulla Sai aspetto solo te. Noi, voi tutti, vicini e lontani insieme si fa…



Il 22 febbraio per tutti gli scout del mondo sarà una giornata speciale. Ogni anno in questa data ricorre il World Thinking Day, la “giornata del pensiero”.

L’idea di questa ricorrenza nasce nel 1926, quando alla quarta conferenza internazionale del guidismo alcune guide proposero di dedicare un giorno alla diffusione del guidismo nel mondo. 

Fu scelto il 22 febbraio perchè era la data di nascita di baden powell, fondatore dello scoutismo, e di sua moglie Olave, capo guida del mondo. A quel giorno venne dato il nome di “giornata del pensiero”, “Thinking day”, e da quel momento entrò a far parte delle tradizioni di tutti gli scout del mondo. 

Nel 1932 durante la settima conferenza mondiale, una delegata belga suggerì che, dal momento che ai compleanni è bello fare dei regali, un modo per mostrare amicizia verso le guide di tutto il mondo poteva essere quello di offrire, oltre al “pensiero”, anche un piccolo contributo volontario. Nacque così l’idea di "un penny per i tuoi pensieri" e fu stabilito il “fondo per la giornata del pensiero”, dedicato alla promozione del guidismo -e dello scoutismo in generale- in quelle realtà dove il bisogno fosse più grande.

Ancora oggi tutte le guide del mondo donano simbolicamente un penny (o una moneta di valore variabile a seconda del paese) da destinare al sostegno delle iniziative della propria associazione e allo sviluppo del movimento scoutistico nel mondo.

Ecco il link dove effettuare la donazione: http://www.worldthinkingday.org/en/donatenow

In occasione di questa festa vogliamo inoltre rendere omaggio a tutti quelli scout, b.p. per primo, che ci hanno preceduto sulla strada che tutti insieme stiamo percorrendo, ricordando alcuni dei momenti più significativi di questo grande cammino che è lo scoutismo. 



Copyright©2000 - 2017 A.S.C.I. . design by FreddOnLine